Sfere che durano nel tempo

Foglie di velluto  per la mia sfera

Oggi ho scelto di realizzare una sfera con  foglie vere di Stachys Byzantina. Stachys è un’erbacea perenne tappezzante e vigorosa,  ha  foglie spesse e sempreverdi color argenteo, morbide e lanose, tanto che  gli inglesi la chiamano “Lamb’s Ear” (orecchie di agnello). Fiorisce a  tarda primavera o estate, o può essere anche sempreverde. La specie  Stachys Bizantina produce molti fiori, piccoli, tubulari, bilabiati, in spighe erette e tomentose, di color rosa. Coltivata in terreni ben drenati e soleggiati, raggiunge un altezza di cm 30-38; resiste bene al  freddo, tollera la siccità. Cosa chiedere di più?

Presso il Vivaio  fratellileonelli a Castelletto sopra Ticino (NO), si possono trovare Stachys lanata Byzantina e Stachys Byzantina “Silky Fleece”. Vendita anche per corrispondenza.

Nel mio giardino l’ho piantata solamente un anno fa, in un’aiuola  un po’ scoscesa, vicino a “Nepeta Racemosa”. Oggi posso già raccogliere le foglie da utilizzare per le mie composizioni. Attenzione, è preda per lumache e limacce.

Questa pianta è utilizzata anche nei “giardini sensoriali” per stimolare il senso del tatto.

Per realizzare la sfera ho utilizzato  le foglie della mia pianta. Le ho raccolte di mattina, benissimo anche la sera, mai, durante le ore calde della giornata. Come si fa con i fiori.

Ho inumidito una  sfera di idrospugna, e seguendo un ipotetico schema, ho sovrapposto le foglie una vicino all’altra.

La mia sfera di velluto l’ho appoggiata sopra ad un tavolino, insieme ad un vaso  dai toni argentei contenente gli ultimi cosmos bianchi del mio giardino. Bianco, argento ed il verde di queste foglie, un insieme che mi piace tantissimo!

Un’idea-regalo per chi ama il giardino e le cose naturali.

Con il passare del tempo, le foglie della sfera si avvizzerranno un pochino.

Per un risultato  duraturo (polvere a parte) e  professionale, si potrà  usare materiale stabilizzato. Foglie e fiori freschi colti  e subito sottoposti ad un trattamento a base di glicerina e di liquidi naturali ed ecologici, che vanno a  sostituire la linfa, rallentandone l’appassimento e mantenendone inalterata la bellezza dai due ai tre anni. Temono l’umidità. Si possono trovare presso rivenditori specializzati. Io mi servo qui chefiori.

About these ads

8 thoughts on “Sfere che durano nel tempo

  1. Adoro Stachys lanata e le sfere anche secche sono bellissime… ti faccio ridere, volevo farne una un po’ più grande e alla fine ho comperato una piccola palla di gommapiuma nel negozio di giocattoli!
    bellissime Betti

    • Grazie Simonetta!
      Gommapiuma? Tante teste tante idee!!!
      Ne ho realizzata una l’anno scorso e mi rammarico di averla disfatta pochi settimane fa!
      un abbraccio Betti

  2. Ciao,arrivo qui dal blog di Gianly,e mi sono fermata ad ammirare le tue composizioni,anch’io sono un appassionata…ti seguirò!
    ciao a presto Lieta

  3. Pingback: Stachys lanata ball « aboutgarden

  4. Arrivo da te dal blog di Simonetta, che incanto, adoro il giardino i fiori le piante e le decorazioni Ho trovato un bel blog da seguire.
    A presto
    Marina

  5. Onestamente non lo so di preciso. So che in Brasile viene usata in cucina.
    Questa mattina ho mandato una mail a Mauro Vaglio, intenditore di piante edibilii. Appena mi risponde ti aggiorno. Mi hai incuriosito!
    Grazie di essere passata da qui.
    Betti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...