#fioridivenerdì – – – – un uovo di muschio

Queste simpatiche uova di muschio le ho realizzate per decorare la tavola di Pasqua, anche se il periodo pasquale è passato, ho pensato di tenerle ancora per un po’.

Spruzzando costantemente il muschio con dell’acqua, le uova possono diventare dei semplici cachepot da tenere in casa o meglio fuori in un angolo ombroso del terrazzo o giardino.

Ho raccolto in giardino alcuni rametti di Dafne odorosa e Lonicera fragrantissima, fiori di Bergenia cordifolia e di Ellebori per decorare le uova.

occorrente:
mattonella di oasis
muschio
fiori
coltellino
cambrette
spago o nastro

Immergete una mattonella di oasis in acqua per 5 minuti, poi con l’aiuto del coltellino ricavate  una forma simile ad un uovo. Per facilitare l’operazione potete realizzare una dima di cartoncino da appoggiare sulla mattonella. Fatto l’uovo a questo punto è ora di coprirlo. Fissate il muschio alla spugna con le cambrette che avrete realizzato dal filo di ferro. Inserite i rametti e i fiori bucando il muschio cercando di arrivare alla spugna.
Infine divertitevi a rifinire le uova con il nastro o lo spago che più vi piace. Ricordate di intonarlo al colore del fiore scelto.

Anche il coniglio non l’ho ancora riposto, mi piace vederlo che sbircia dal grande uovo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...