Cammelli di pasta sfoglia per l’Epifania

cammelli

(immagine di dubaiblog.it)

La tradizione varesina vuole che nel giorno dell’Epifania si consumi il cammello di pasta sfoglia.

La storia racconta che, negli anni ’50, un lungimirante pasticcere varesotto abbia avuto l’idea di vendere un dolce di pasta sfoglia a forma di cammello.
Con l’intento di riscoprire la magia dell’Epifania, il suo cammello ebbe tanto successo che, dall’anno seguente, tutte le pasticceria della città e provincia lo imitarono creando una recente ma diffusa tradizione.

20150106_Epifania_cammello(4)

20150106_Epifania_cammello(3)Ho scoperto una pasticceria vicino casa che li farcisce con crema chantilly e, come ogni anno da quando vivo nel varesotto, anche questa mattina ho fatto la mia lunga coda e ho ritirato il mio cammello… ma prima di uscire ho trovato sulla porta un port bonheur: una scopa molto chic!

…qualcuno ha voluto dotarmi di un nuovo mezzo di trasporto!

 

 

Annunci