Tante stelle per accogliere il nuovo anno!

Ultimi e semplici preparativi per accogliere il nuovo anno.
I nastri con appese le boule in vetro sono attaccati al lampadario e le stelle appese alle grandi finestre sembrano sospese nel nulla.
Fuori invece ci ha pensato il cielo. Tutto è bianco.
La neve appena caduta ha ricoperto gli alberi, i tetti  degli chalet e i grandi prati creando un paesaggio magico!20141231_auguri_0300

Le stelle sono state realizzate utilizzando semplici legnetti.
Tra due stelle di corteccia di betulla ho infilato a raggiera i legnetti e con l’aiuto della colla a caldo li ho fissati.
Altre stelle più  piccole le ho incollate qua e là. E per appenderle…il solito filo di lana-corda.

Un clic sulla foto sotto e le stelle illumineranno il vostro nuovo anno… Auguri!
stella

Annunci

#NatalealVerde_con sfere di nuvole

L’atmosfera natalizia è nell’aria.
Questa mattina arriva dalla cucina un dolce profumo di vaniglia che annuncia la festa.
Benedetta sta preparando i biscotti a forma di cuore da regalare alle amiche. E’ diventata bravissima! 20141223_sfere_di_nuvole_4

Oggi si conclude l’ultimo appuntamento di NatalealVerde.
Un grazie di  va agli infaticabili organizzatori e anche a tutti i partecipanti.
E’ stata una bell’occasione per conoscere nuovi blog e intrecciare amicizie.

Le solite sfere, costruite anni fa, utilizzando i rami delle potature di un rampicante di cui non ricordo il nome, ahimè, le ho utilizzate per arredare il vaso del Ficus Benjamin.

20141223_sfere_di_nuvole_1

 

 

A fine inverno si potano i rampicanti e potremo realizzarle insieme.
Vanno benissimo: la solita clematis vitalba, i lunghi rami della rosa banksia (dopo la fioritura), quelli del glicine, della lonicera e naturalmente quella della vite.

L’idea di inserire l’ovatta, mi è venuta martedì scorso quando ho cercato il ricamo con il Babbo Natale.

Dovrebbe servirmi per confezionare i cuscinetti del ricamo e invece guardate quest’anno dove l’ho messa?
Nelle sfere…sembrano nuvole

 

Questo post partecipa all’iniziativa promossa da AboutgardenL’ortodimichelle e GiatoSalò

Natale al  VERDE!

natalealverde

In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!

partecipano con me:
Aboutgarden
Art and craft
Cakegardenproject
Centopercentomamma
Dana garden design
Giardinaggioirregolare
Giato Salò
Home Shabby Home
Hortusinconclusus
Il Castello di Zucchero
La malle de maman
L’ortodiMichelle
Orti in progress
Ortodeicolori 
piciecastagne
Piccolecose
4piedi&8.5pollici
Quattro toni di verde
Sahbbysoul
Ultimissime dal forno
Un giardino in diretta
25mqdiverde
Verdeinsiemeweb

 banner_giardinaggio

“Puoi sfogliare e pinnare tutte le immagini dell’iniziativa nella board dedicata al Natale al VERDE in Pinterest 

 

#fioridivenerdì- – – – – – soddisfazioni

Che gioia per tutti noi!!!

La rivista Giardinaggio parla di noi! 

“Forti del successo della precedente edizione, anche quest’anno 30 blogger provenienti da diversi settori si sono uniti per l’iniziativa Natale al VERDE. Per gli amanti del buon cibo,  per le mamme, per chi segue la moda, per chi ama la casa e le decorazioni, per chi vuole sognare e naturalmente per gli appassionati di giardinaggio l’appuntamento è fissato per ogni martedi fino alla Vigilia di Natale.!
Ogni settimana nuovi progetti a tema con il colore verde o la natura, il tutto  rigorosamente hand-made e se ‘ricicloso’ ancora meglio!
L’iniziativa è promossa dai blog Aboutgarden, L’ortodimichelle e GiatoSalò”

Su Pinterest la cartella Natale al VERDE raccoglie tutti i lavori, del 2014 ma anche del 2013
la potete trovare a questo link:
www.pinterest.com/aboutgarden/natale-al-verde/

Aspettando l’ultimo appuntamento di martedì, vi lascio una carrellata dei miei lavori del 2013 e del 2014

 

 

Ikea wreath con cervo per il mio Natale 2014

Gennaio mese di saldi -una volta- , ora iniziano già a dicembre e anche prima.
Un’andata all’Ikea, e io e Cristina facemmo l’affare: articolo Glänsa.
L’avremmo voluta bianca, ma in sconto solo il modello con telaio  color nero, ma tornammo ugualmente con la corona luminosa.corona_IKEA_luminosa_con cervo (2)

Meravigliosa e molto versatile. La si può appendere: al soffitto, e far scendere sopra al tavolo, come la classica corona americana, a parete, o davanti al vetrata, come a casa mia.

Tutti gli anni la utilizzo aggiungendo rametti di picea abies, di cornus o salice contorto.

Quest’anno dopo averla posizionata davanti alla porta dello spazio corsi, l’ho riportata a casa.corona_IKEA_luminosa_con cervo (3) Oltre ai rametti di pino che ho inserito e poco legato, la base si presta molto bene ad essere lavorata, ho aggiunto sul vetro una décalcomanie raffigurante un cervo e devo dire che il risultato è soddisfacente. Mi piace molto, e a voi?corona_IKEA_luminosa_con cervo (1)

Nota dolente?
Occorre attaccare la spina alla presa di corrente per illuminarla. …non esistevano ancora quelle a batteria.
corona_IKEA_luminosa_con cervo (4) Glänsa_IKEAGlänsaAnleitung

evergreen wreath per un #NatalealVerde

evergreen wreath Da sempre mi piace il fai da te e cerco di applicarlo al mio lavoro!
C’è stato il tempo del tricot o knitting come usa dire oggi, dell’uncinetto, del cucito, fino ad arrivare al mondo del ricamo.
Non tutto però, solo il punto croce.
Per un lungo periodo ho ricamato sempre.  In vacanza, in auto, anche a letto,  facendo le ore piccole per vedere realizzato quel piccolo particolare.
Ogni nuovo lavoro è stata una sfida. Ricercare – il più delle volte on-line –  disegni particolari da realizzare su lino fine – of course -. Quello con più’ fili, il classico lino Bellora.
Lavori molto più lunghi, ma preziosi.ricamo con Babbo NataleDi tutti i miei lavori eseguiti non ne ho incorniciato neanche uno, pero’ mi piacciono sempre, e ogni anno a Natale, ne scelgo uno a tema, e cerco di valorizzarlo.

E’ la volta di questo Babbo Natale americano, non difficile da eseguire, che ho posizionato dietro alla corona di salice.  Hobby & Work
Realizzata un po’ di anni fa, a differenza delle altre, non viene rimossa dopo il periodo natalizio.evergreen wreath_1

La sua esecuzione, rispetto alle classiche corone verdi, è più complicata. Si intrecciano i finali del ramo del salice contorto con molta pazienza e un po’ di abilità.

evergreen wreath_2Le lucine con la batteria, che belle!!!

Un modo ricicloso per utilizzare ciò che si ha in casa ed essere in linea con il mood dell’iniziativa

Questo post partecipa all’iniziativa promossa da AboutgardenL’ortodimichelle e GiatoSalò

Natale al  VERDE!

natalealverde

In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!

partecipano con me:
Aboutgarden
Art and craft
Cakegardenproject
Centopercentomamma
Comida De Mama
Con le ballerine verdi
Dana garden design
Giardinaggioirregolare
Giato Salò
Home Shabby Home
Hortusinconclusus
Il Castello di Zucchero
La malle de maman
L’ortodiMichelle
Orti in progress
Ortodeicolori 
Piccolecose
4piedi&8.5pollici
Quattro toni di verde
Sahbbysoul
Ultimissime dal forno
Un giardino in diretta
25mqdiverde
Verdeinsiemeweb

banner_giardinaggio

“Puoi sfogliare e pinnare tutte le immagini dell’iniziativa nella board dedicata al Natale al VERDE in Pinterest 

 

#fioridivenerdì – – – – – – -fare il contenitore per le rose

Anche oggi non ho resistito all’acquisto di un bel mazzo di rose.
E tra corone, festoni, portatovaglioli di meline e vasi di helleborus, ho preparato una composizione floreale per la mia cena di questa sera.20141212_rose_e_muschio

Con della corteccia di betulla sbiancata, ho rivestito una vaschetta in plastica dove ho inserito la classica spugna floreale, precedentemente messa in acqua.
Sopra la spugna ho adagiato il muschio fermandolo con delle forcine realizzate con il fil di ferro.

A questo punto, dato il periodo, ho adagiato dei rametti di cedro del Libano, qualche foglia e piccole pigne.
Ho inserito le rose e dei rami di betulla, seguendo la tecnica della composizione parallela. I legnetti potevano mancare?

Il contenitore, cioè la base con il muschio potrà essere riutilizzata più volte. Dovrete cambiare la spugna, e vaporizzare il muschio  di tanto in tanto.

Con gli avanzi della ghirlanda ho fatto una finestra

20141211_finestra_per _uccelli (10)_Come anticipato qui, ho riutilizzato tutti  i rami di abies picea che sono serviti per costruire le corone. Privati da tutti i loro rametti laterali, sono spogli e sembrano tanti bastoni con tanti spuntoni.20141211_finestra_per_uccelli

Nel realizzarla ho pensato a loro, agli uccellini, che vengono a visitare spesso il mio giardino per nutrirsi.
Negli anni ho scelto delle piante che dopo la fioritura producono le bacche.20141211_finestra per uccelliCome si fa:
iniziate intrecciando i rami facendo una croce, unite con del fil di ferro robusto per legarli. Munitevi di una pinza per tirare bene il filo. Continuare con lo stesso procedimento anche per i lati.

20141211_finestra_per _uccelli (1)La finestra è terminata!
Mele, bacche di Skimmia japonica, di Hypericum, di rosa, meline, pigne, legnetti per decorare e non solo…20141211_finestra_per _uccelli (2)

L’anno scorso un pettirosso veniva sempre a trovarmi, speriamo che si posi su questa finestrella…ho messo anche una palla  per cince.
Il cancello è aperto a tuttipettirosso_a_Carnago

Ho spostato la mia finestra qua e là… inizia a far freddo, arriveranno!