workshop di maggio: decorare con rose e peonie

Ecco ci siamo, le rose e le peonie sono tutte fiorite. E’ ora di utilizzarle per decorare le nostre case!
Sabato 27 maggio alle ore 15, presso lo SpazioCorsi si terrà:
il Workshop: DECORARE CON ROSE E PEONIE

un laboratorio per imparare a realizzare un’insolita e affascinante composizione floreale, da regalare o da tenere per sé!
Come d’abitudine, allo SpazioCorsi, troverete un esempio di una mise en place a tema e tante piccole idee già realizzate.
Tante rose e peonie ci aspettano!!!

☕ un tè primaverile e i dolcetti della casa accompagneranno il nostro pomeriggio floreale.

Tutte le info le trovate cliccando qui .   

#fioridivenerdì- – – – – ellebori nella zuppiera

Non pensate ad una ricetta, magari appetitosa, gli ellebori non sono eduli. Non si mangiano né le foglie, né i fiori, quantomeno le radici, in quanto sono TOSSICI, sia per gli uomini che per gli animali. E la zuppiera piccola, anzi piccolissima: una testa di leone, un vasetto per il mio raccolto quotidiano.

E’ tempo di lavori in giardino, e fra i tanti fatti e i tanti da fare, mi sono accorta, che a gennaio ho dimenticato di tagliare le foglie dell’elleboro. Poco male, posso rimediare ora.  Il taglio lo si effettua alla base dello stelo, serve a stimolare la crescita di nuove foglie, a rendere piacevole l’aspetto della pianta e a contenere la diffusione della ticchiolatura.
Una pulizia della pianta che evidenzia ancor maggiormente la bellezza di questi fiori, dall’apparenza semplici ma che tutti amiamo!
Dopo il taglio delle foglie, a tarda primavera si effettua quello dei fiori appassiti, come si fa normalmente con altre piante. Ma se volete avere una colonia di ellebori, da recidere al bisogno, fate come me: lasciateli, i fiori duranti i mesi produrranno i semi che si spargeranno sul terreno. Serviranno per l’autodisseminazione.
Quello che nascerà non sarà uguale alla pianta madre, ma produrrà i fiori, belli e pronti da recidere!

L’anno scorso, a marzo, ho integrato a quelli esistenti, dei nuovi ibridi -almeno per me- di H. orientalis. Alcuni li ho piantati sotto la Camelia sasanqua e con i restanti ho creato una nuova aiuola all’entrata della casa. Una zona che è illuminata dal sole del mattino e dove il terreno è ben drenato.

Sono molto soddisfatta dei miei ellebori, in questi giorni ho già raccolto i primi fiori. A giusta maturazione hanno una buona durata.

Già nel periodo natalizio si possono raccogliere -o acquistare- steli di Helleborus niger -meglio conosciuto come stella di Natale-. Sicuramente  il più noto, ha fiori grandi e bianchi,  che con il passare del tempo virano al verde, come anche nelle altre varietà.

Da metà febbraio in poi, i fiori di Helleborus orientalis sono sbocciati. Ne esistono  diversi ibridi di tantissime forme e colori. Bianchi, gialli, crema, rosa, porpora, viola con puntini e striature detti Guttati.

In giardino ho un H. orientalis con fiore doppio abbastanza raro, acquistato al Vivaio La Montà a Roasio da Susanna Tavallini.

Se vivete dalle parti di Rimini oggi si inaugura Giardini d’Autore, mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani presso lo storico Parco Federico Fellini. Susanna ci sarà con i suoi ellebori, ma anche con le sue peonie.
Giardini d’Autore  17.18.19 marzo -Parco Federico Fellini

 

#fioridivenerdì- – – – – come fare il petit cadeau romantico

Adoro da sempre fare i pacchetti. Acquisto il regalo e poi lo confeziono a casa.
Incarto oggetti di ogni genere, personalizzandone il packaging.  A Natale, in occasione dei compleanni, di un anniversario. Anche il classico Buono regalo per il mio prossimo Workshop “Festa di primavera”, mi piace personalizzarlo, pensando alla persona che lo riceverà. Un vero pacchetto e non la classica busta.
Oggi per la mamma di Mauro ho scelto una scatoletta vecchia, la conosco, e so che la apprezzerà.

Durante gli anni ho accumulato tanto materiale di vario genere, che ho stivato in un localino detto “l’ufficio”. Carte di svariati tipi, nastri, corde, lane, cotoni, strisce di stoffa, passamanerie. E poi le scatole –un’altra passione-, che siano di cartone, legno, vetro, latta; nuove, usate o vecchie, mi piacciono tutte!

Scelgo la scatola in base al regalo, la incarto e poi passo alla rifinitura con nastri e piccoli oggetti, quasi sempre naturali. In questo caso, un ramo di Cornus mas dona un tocco di natural-style, intonandosi con il nastro.
Utilizzando le scatole si semplifica la fase dell’incartamento, ottenendo ottimi risultati. Inoltre la persona che lo riceverà  ne sarà sorpresa, per la cura e l’amore con il quale è stato confezionato il regalo. Quando poi scoprirà che siete state voi l’artefice, ne sarà felice.

Ad ogni mio workshop suggerisco sempre un nuovo pacchetto e … anche al prossimo ne troverete uno.
Se siete interessati a parteciparvi potete trovare tutte le info cliccando qui .   

#fioridivenerdì- – – – – workshop “Festa di primavera”

quasi primavera, e come ogni anno, sento la necessità di arredare la casa con fiori colorati e profumati. Il giardino ed il bosco in questa stagione sono generosi, non mi resta che liberare la fantasia e mettermi al lavoro.
Ed ecco che ho pensato anche a Voi, organizzando un workshop di primavera ma allo stesso tempo pasquale. locandina_ws_festa_di_primavera

FESTA DI PRIMAVERA un laboratorio per imparare a realizzare il centrotavola da posizionare sul tavolo del terrazzo o sulla tavola di Pasqua. Un insolito cache-pot, e ovviamente un uovo con …. sorpresa!!!
Come d’abitudine, allo SpazioCorsi, troverete un esempio di una mise en place a tema e tante piccole idee già realizzate.
Fiori freschi, rami, gemme, qualche ovetto e i coniglietti renderanno uniche le composizioni realizzate!

Attenzione: due date
sabato 1 aprile ore 15.00
 lunedì 3 aprile ore 15.00

☕ un tè nuovo -appena conosciuto- e i dolcetti della casa accompagneranno il nostro pomeriggio floreale.

Tutte le info le trovate cliccando qui .   

#fioridivenerdì – – – – – – – – workshop “Tutto sulle bulbose”

Ritornano i corsi allo SpazioCorsi
copertina-gardeniafoto Matteo Carassale (Gardenia)
.
.

Brevi cenni di giardinaggio per imparare a conoscere i bulbi e spazio alla fantasia per realizzare insieme le composizione floreali utilizzando: anemoni, tulipani, fresie, giacinti fioriti come quelli che decorano il cuore di legno intrecciato in foto.
☕ un tè nuovo -appena conosciuto- e i dolcetti della casa accompagneranno il nostro pomeriggio floreale.

Lunedì 20 febbraio alle ore 15
Spazio Corsi – XXV aprile,13 Carnago (VA)

 è gradita la prenotazione

Info e prenotazioni
facebook
info@betticalani.com
0331/991263 – 338/2144970
🚙 clicca qui per il parcheggio

#fioridivenerdì – – – – – – – appuntamenti di febbraio

Già a Gennaio -passate le feste natalizie- mi mancano il giardino e il giardinaggio. A Febbraio poi, sono diventate un’esigenza.

Scalpito per uscire in giardino, ho voglia di mettere le mani nella terra. Ci sono da potare gli arbusti delle rose, i cespugli delle ortensie, da tagliare le erbacee perenni e fare un po’ di pulizia sul prato.

Ma oggi purtroppo nevica …devo rimandare i primi lavori primaverili.20150329_vaso_con_violette

Ma per fortuna, con febbraio tutto ricomincia, e il calendario è ricco di eventi. Ritornano le fiere del settore, le mostre di giardino, le aperture dei giardini privati, i corsi e gli inviti agli eventi.
Fra i tanti ne segnalo alcuni e anche il mio primo corso del 2017.

Tutto sulle bulbose – workshop-
nozioni base sulla coltivazione dei bulbi, spunti per accostamenti soliti ed insoliti e tutte le novità che il mercato offre nel campo delle bulbose.
Realizzazione di composizioni floreali con bulbose fiorite.
sabato 18 e lunedì 20 febbraio
dalle 15 al 17.30
Spazio Corsi
Via XXV aprile, 13 Carnago (VA)
338/2144970 info@betticalani.com

Potatura delle rose antiche con Maurizio Feletig -corso teorico-pratico-
teoria e pratica per imparare a distinguere come potare i rampicanti, i cespugli, le rifiorenti, e le non rifiorenti.
12/18/26  febbraio
dalle 10 alle 17
Via Garibaldi, 38 Cascina della Rocca – Arignano (TO)
011/9462377 oppure 349/5630513 info@rosebacche.it
http://www.rosebacche.it

Lezioni di Giardinaggio presso l’Agriturismo Casarossa
si svolgono periodicamente presso l’agriturismo i corsi di giardinaggio tenuti dall’agronoma Elisa Marmiroli di Studio Arbora di Parma.
Oltre alla partecipazione al corso si potrà scoprire Parma e i suoi tesori d’arte e gastronomia.
La partecipazione al corso, per chi pernotta, è gratuita.
18 febbraio – 4 marzo – 1 aprile
dalle 9 alle 12
Agriturismo Casarossa
Strada Val Parma 45 Parma
333/89379094 info@poderecasarossa.it

MYPLANT & GARDEN -fiera professionale del verde-
la manifestazione risponde alle richieste delle aziende, del settore florovivaistico, della progettazione, dell’edilizia e di tutta la filiera del verde, dimostrando di essere lo strumento delle aziende.
22-23-24 febbraio
Fiera Milano, Rho Pero
www.myplantgarden.com

Hellebora 2017 -mostra mercato dedicata agli ellebori
25/26 febbraio – 4/5 marzo – 11/12 marzo
orario continuato dalle 10 al tramonto
Vivaio La Montà di Susanna Tavallini
Via vittorio Veneto,8 Roasio (VC)
333/89379094 susanna.tavallini@alice.it

le nuove date dei corsi

L’anno nuovo è iniziato e mi ha portato tante idee, un inconsueto progetto e le nuove date dei corsi per l’anno 2017.
20150115_calicanthus_ (4)_provaIl tanto e atteso periodo natalizio è arrivato e  anche -già- terminato. Tutto quello che è servito a creare l’atmosfera natalizia nelle nostre case è stato ritirato. Alberi, palline di vetro, stelle, e fili luminosi sono stati riposti nelle loro scatole e ritirati fino all’anno prossimo.

La casa è pronta per accogliere le nuove decorazioni floreali. Semplici, leggere, profumate.

Osservo il giardino attraverso i vetri, -oggi nevica- tutto è bello, ovattato e colorato!
La rosa sfida il gelo di questi giorni fiorendo ancora, i piumini degli anemoni sembrano batuffoli di neve, e l’edera con le sue bacche nere tappezza tutta una parte del vecchio muro in sassi e pietra.

Gli arbusti dalle fioriture invernali iniziano a fiorire. Sui rami nudi, appaiono i piccoli fiori, quasi sempre profumati, e subito mi viene un’idea per come utilizzarli.
Rami legnosi che insieme ai fiori mi serviranno per  realizzare fresche composizioni floreali.

Quattro stagioni, cinque appuntamenti per scoprire insieme tutti i segreti del giardino
sabato 18 febbraio “Tutto sulle bulbose”
sabato 01 aprile “Festa di primavera”
sabato 27 maggio “Decorare con rose e peonie”
sabato 14 ottobre “Ortensie, fiori e frutti per la tavola d’autunno”
sabato 02 dicembre “Aspettando….il Natale”
Tutti i corsi si ripetono anche di lunedì 

….altri appuntamenti in preparazione

Auguri sinceri e di  per un sereno anno nuovo!