Ortensie nel bouquet di luglio

Creare un bouquet per sé o per fare un regalo, in questa stagione è abbastanza semplice. Il giardino ci mette a disposizione tante piante fiorite e colorate, come le nostre amate ortensie.

Per comporre il mazzo floreale ho utilizzato un sottomazzo a forma di cuore realizzato con piccoli legnetti intrecciati.

A comporre il bouquet: infiorescenze di Hydrangea macrophylla e quercifolia, rami di Astilbe, tralci di Clematis e di Rosa Banksiae.

Grazie di cuore ad Anastasia di event_photo che ha saputo guidarmi in questa mia nuova e prima esperienza.

Incredibile: il mio nome scritto sul petalo del fiore della Magnolia Grandiflora

In giardino da oltre 50 anni vive una pianta di Magnolia Grandiflora. Un piantone imponente, bello e sempreverde che come ben sapete è un valido aiuto per le mie composizioni natural style.

E’ in questo periodo che la Magnolia Grandiflora fiorisce, qua e là spuntano grandi fiori bianchi profumatissimi. Passandole vicino se ne sente il profumo che ricorda quello del limone. I fiori non li colgo quasi mai perché la loro durata è minima, in un battibaleno diventano marroni.

Proprio questa mattina è venuta a trovarmi un’amica e portandola a vedere la fioritura della Magnolia mi ha strabiliato con la sua abilità e la sua conoscenza. Ha raccolto i petali e con un picciolo di una foglia che era caduta dall’albero, ha scritto il mio nome.

Dapprima la scritta era chiara, ma con il passare dei minuti, forse 30′, è diventata marrone… quasi color seppia.
Incredibile!!!E’ stato come fare una magia…Mi ha suggerito di utilizzarle per una mise en place veloce. Un tè con amiche.
Oggi ero sola e ho fatto una pausa con un caffè e con una Sibilla, una squisitezza di TopOrange acquistata a Zollino in Salento.

Se volete saperne di più sulla Magnolia Grandiflora ne ho parlato qui.

Workshop di luglio: ‘Come illuminare le cene d’estate’

Siete pronte per un workshop nuovo e pieno d’atmosfera?

L’estate tanto attesa è arrivata e quest’anno, per la prima volta dallo SpazioCorsi mi sposterò in giardino per un workshop estivo.
Allestiremo insieme una tavola per la cena d’estate con la tovaglia, i piatti, i bicchieri, i calici, le luci e le decorazioni floreali che avremo realizzato durante il pomeriggio.
Non mancheranno le candele e i lampadari di luce e fiori.
Realizzeremo insieme un candelabro fiorito e un romantico centrotavola, sempre con candela, da posizionare sulla tavola o sul tavolino del vostro balcone o terrazzo.

Sabato 20 luglio oppure lunedì 22 luglio
ore 15
Workshop floreale: ‘Come illuminare le cene d’estate’

Tutte le info le trovate cliccando qui .   

 

presto un mio workshop all’Agricola di Varese

Felice di aver vinto!!!
Conquistata dal profumo delle aromatiche‘ è stata la foto più votata.

Grazie di cuore a tutti Voi che avete regalato il vostro voto alla mia foto.Ringrazio Agricola per avermi dato la possibilità di parteciparvi, e Benedetta, la mia super modella.

Con la mia composizione ispirata alle erbe aromatiche, ho vinto il primo contest #SpringFeeling e la possibilità di organizzare un workshop in Agricola!

Proprio oggi ci siamo incontrati per organizzare il workshop e posso anticiparvi che abbiamo deciso che sarà dopo le vacanze estive. A breve vi comunicheremo la data esatta.

A tutt’oggi non avevo ancora realizzato i vasi per il dehors, un po’ per pigrizia e un po’ perché non ne ho avuto il tempo. Cosi’ ho colto l’occasione e prima di andare ‘in riunione’ sono andata da Max -in serra fredda- mi sono fatta consigliare e vi anticipo che ho cambiato rotta…

Vi aspetto domani con i miei nuovi vasi!

fiori d’estate 8/10

Ha smesso di piovere, e finalmente sono uscita a fare due passi. Ne sento la necessità!!!

Inizia a fiorire a luglio e prolunga la sua produzione fino ad ottobre. Passiflora o fiore della passione, è un rampicante rustico, proveniente dall’America Meridionale. Sempreverde vigoroso, può raggiungere anche un’altezza di 7 metri per mezzo di lunghi fusti erbacei, quasi liane, di un bel verde chiaro. Ai fusti sono attaccati numerosi viticci che gli permettono di aggrapparsi con facilità ai sostegni.E’ adatto a coprire muri, reti o addirittura a formare gazebo.
I suoi fiori sono spettacolari, dei veri capolavori. A seconda della specie -ben quasi 500- i fiori possono essere di vari colori e dimensioni. Passiflora caerulea (in foto), la più’ coltivata in Italia, ama posizioni assolate ma ben si adatta anche alla mezzombra. I fiori lasciano posto alle bacche, frutti ovali, eduli, che giungono a maturazione quando il loro colore  diventa arancione. All’interno una sostanza gelatinosa avvolge i semi il cui sapore è delicato.
Ben diverso è il  maracujá (Passiflora edulis) o frutto della passione, ha buccia scura ed è molto profumato.
Se non lo conoscete provatelo, molto buono!!!  E’ presente anche nei succhi di frutta e nei cocktail.

passiflora caerulea_questa

Dall’alto in senso orario
frutto di passiflora caerulea
fiore di passiflora
boccioli
viticci
il nostro nuovo B&B Villa Ida
quasi sbocciata

Vi piacciono le piante viste? Volete saperne di più? Per informazioni, consigli e curiosità rivolgetevi qui o se preferite scrivetemi al mio indirizzo di posta elettronica betti@betticalani.com

fiori d’estate 7/10

Sabato e domenica sono stata in Alta Savoia, a Megève: è stato come passeggiare in un giardino.
Grandi aiuole colorate arredano la bella e mondana cittadina. Se ne trovano in centro, come lungo le vie. Sono formate da tanti fiori in miscuglio, i fiori wildflower. Diverse specie di fiori selvatici sono piantati tutti insieme nell’aiuola e creano un  bel colpo d’occhio. Assicurano una fioritura variopinta dell’estate fino all’autunno, attirano farfalle e altri insetti ed offrono loro nutrimento e spazio vitale. Sono consigliati per il Verde pubblico per la loro bassa manutenzione e rusticità. Altri esempi qui. Anche le classiche ‘balconette’ sono spettacolari.  A differenza delle nostre che creiamo qui in pianura, sono formate da tante piante diverse fra loro. I vasi di annuali creati in primavera ora sono nel pieno della loro fioritura e i  fiori d’estate durano fino ad autunno inoltrato.
per le vie di Megeve_

 

Dall’alto in senso orario
Centaurea
prati in zona Jaillet
Pelargoni, Surfinie, Bidens e piccoli abeti – Hotel Mont Blanc
Pelargoni sempre al Mont Blanc
Surfinie e Verbene
Pennisetum, Surfinie, Begonia, Gaura

Vi piacciono le piante viste? Volete saperne di più? Per informazioni, consigli e curiosità rivolgetevi qui o se preferite scrivetemi al mio indirizzo di posta elettronica betti@betticalani.com