workshop di maggio: decorare con rose e peonie

Ecco ci siamo, le rose e le peonie sono tutte fiorite. E’ ora di utilizzarle per decorare le nostre case!
Sabato 27 maggio alle ore 15, presso lo SpazioCorsi si terrà:
il Workshop: DECORARE CON ROSE E PEONIE

un laboratorio per imparare a realizzare un’insolita e affascinante composizione floreale, da regalare o da tenere per sé!
Come d’abitudine, allo SpazioCorsi, troverete un esempio di una mise en place a tema e tante piccole idee già realizzate.
Tante rose e peonie ci aspettano!!!

☕ un tè primaverile e i dolcetti della casa accompagneranno il nostro pomeriggio floreale.

Tutte le info le trovate cliccando qui .   

Ipheion un bulbo semi-sconosciuto

Grazie all’amico Mario Mariani ho conosciuto questo splendido fiorellino dai colori delicati.
L’ho notato due anni fa nel suo vivaio durante l’open-day di primavera, e me ne sono innamorata.

Stelline bianche, rosa striate e azzurrine, i suoi tepali, cinque o sei, formano una piccola stella piatta, molto carina e profumata. Gli inglesi lo chiamano “Spring Starflower“, un nome che descrive bene la caratteristica principale dei fiori di Ipheion uniflorum.

Indecisa -come sempre- sui colori da prendere, -li vorrei tutti-. Ho scelto quelli bianchi, e Mario mi ha regalato quelli lilla striati.

Ho aspettato a metterli a dimora sotto la Spiraea Bumalda, e li ho utilizzati per creare un insolito centrotavola.
Il sabato successivo in occasione del workshop di primavera “Hello Spring”, li ho tolti dai vasetti in plastica e adagiati in centro sulla vecchia porta -che fungeva da tavolo- e coperti da pezzetti di corteccia. Un insolito centrotavola che le signore hanno molto apprezzato!

L’ Ipheion, bulbosa perenne, arriva dal sud America e appartiene alla famiglia delle Amaryllidaceae. Ama posizione di mezzombra, in terreni umidi. I suoi fiori, alti 10/15 centimetri, compaiono già a fine inverno.

Anche le foglie dell’Ipheion uniflorum sono da non sottovalutare. Lineari, piatte e verde chiaro, sono disposte in maniera che gli steli fiorali siano ben visibili.

In autunno interrate i bulbi sotto un cespuglio deciduo, e a fine inverno potrete apprezzare i fiori in tutta la loro bellezza. Oppure, interrateli sotto i cespugli e arbusti a foglia scura, le foglie lunghe, lineari e chiare, spiccheranno fino a tarda primavera.

Prima di spostare i bulbi -operazione da eseguire a giugno- aspettate qualche anno dalla messa dimora. Sono bulbi generosi e facilissimi nella coltivazione, ma difficili ai cambiamenti.

le nuove date dei corsi

L’anno nuovo è iniziato e mi ha portato tante idee, un inconsueto progetto e le nuove date dei corsi per l’anno 2017.
20150115_calicanthus_ (4)_provaIl tanto e atteso periodo natalizio è arrivato e  anche -già- terminato. Tutto quello che è servito a creare l’atmosfera natalizia nelle nostre case è stato ritirato. Alberi, palline di vetro, stelle, e fili luminosi sono stati riposti nelle loro scatole e ritirati fino all’anno prossimo.

La casa è pronta per accogliere le nuove decorazioni floreali. Semplici, leggere, profumate.

Osservo il giardino attraverso i vetri, -oggi nevica- tutto è bello, ovattato e colorato!
La rosa sfida il gelo di questi giorni fiorendo ancora, i piumini degli anemoni sembrano batuffoli di neve, e l’edera con le sue bacche nere tappezza tutta una parte del vecchio muro in sassi e pietra.

Gli arbusti dalle fioriture invernali iniziano a fiorire. Sui rami nudi, appaiono i piccoli fiori, quasi sempre profumati, e subito mi viene un’idea per come utilizzarli.
Rami legnosi che insieme ai fiori mi serviranno per  realizzare fresche composizioni floreali.

Quattro stagioni, cinque appuntamenti per scoprire insieme tutti i segreti del giardino
sabato 18 febbraio “Tutto sulle bulbose”
sabato 01 aprile “Festa di primavera”
sabato 27 maggio “Decorare con rose e peonie”
sabato 14 ottobre “Ortensie, fiori e frutti per la tavola d’autunno”
sabato 02 dicembre “Aspettando….il Natale”
Tutti i corsi si ripetono anche di lunedì 

….altri appuntamenti in preparazione

Auguri sinceri e di  per un sereno anno nuovo!

corsi e workshop d’autunno

Oggi è iniziato l’Autunno, le piante iniziano a colorarsi, le foglie a cadere, le bacche a maturare e ad essere sempre più protagoniste nei giardini e nelle nostre composizioni floreali.

Vi aspetto allo Spazio Corsi – sabato 15 ottobre – per il consueto workshop d’autunno.20161015_workshop_dautunno

Oltre a realizzare la classica coroncina di ortensie, ne realizzeremo una di sole foglie. Seguirà l’ortaggio cache-pot, e poi ci cimenteremo con il corsage utilizzando il bellissimo Tricyrtis.
I materiali saranno naturali, semplici e sicuramente di stagione.

per ulteriori informazioni cliccare qui