#fioridivenerdì- – – fiori verdi per il bouquet

E poi arriva un’amica che ti ordina un bouquet tutto verde.20151112_bouquet_Daniela_Fabrianesi (2)20151113_bouquet_verdeSe volete realizzarlo:
Rosa Wimbledon, Dianthus Green Trik, Dinathus  Goblin, Ornithogalum arabicum, rametti di grevillea edera e pom pom dell’anemone del mio giardino. Lavorate a gruppi per un risultato più naturale

Buon venerdì

#fioridivenerdì- – – – – un arco di rose per il Garden Gate

ATTRAVERSO  questa PORTA ho incontrato degli amici
Garden gateGaleotta fu questa meravigliosa immagine, che vista su Facebook mesi fa, mi ha permesso di conoscere prima virtualmente poi di persona Elisabetta e il suo compagno.

Pensando avessero un vivaio di rose scrissi loro se era possibile visitarlo. Invece …20150606_Elisabetta.Bazzarone (47)A

Elisabetta mi rispose:
No, non abbiamo un vivaio …solo una passione viscerale per le rose …a noi piace molto il cottage garden e il nostro giardino è così …le piante sono libere, si incontrano, scontrano, dialogano in continuazione, e poi le rose non sono mai abbastanza …
Se vuoi puoi comunque venire a vedere il giardino..qui non troverai siepi squadrate e giardino a campionario …è il risultato del lavorio continuo mio e di mio marito, dieri che è il risultato del nostro Amore … c’ è ancora molto da fare, ci piacerebbe avere tante perenni ed erbacee che non abbiamo

E così che io e la mia amica Anna, un sabato mattina di buon’ora, ci siamo dirette nel canavese a Castellamonte. Ad attenderci Elisabetta e il suo compagno e un paradiso.
Un luogo tranquillo, molto curato, e creato con Amore come dice la padrona di casa. 20150606_Elisabetta.Bazzarone (60)AOltre alle rose , tante, 600 piante, bellissimi treillage, vasi Versailles, la casetta verde in legno con la panchina per sostare ad ammirare le rose e anche una stia molto carina per le galline. Tutto realizzato in casa dal progetto alla realizzazione.20150606_Elisabetta.Bazzarone (73)ADopo aver visitato il giardino la visita è proseguita all’interno della casa dove un buonissimo tè allo zenzero e una focaccia fatta in casa, si era fatto ormai mezzogiorno ci attendevano!20150606_Elisabetta.Bazzarone (66)ALe rose fiorite erano molte con tanti i diversi profumi. Una delizia. Una fragranza che ci ha accompagnato fino a casa.20150606_Elisabetta.Bazzarone (57)A

 

600 rose

 

#fioridivenerdì – – – – – – -fare il contenitore per le rose

Anche oggi non ho resistito all’acquisto di un bel mazzo di rose.
E tra corone, festoni, portatovaglioli di meline e vasi di helleborus, ho preparato una composizione floreale per la mia cena di questa sera.20141212_rose_e_muschio

Con della corteccia di betulla sbiancata, ho rivestito una vaschetta in plastica dove ho inserito la classica spugna floreale, precedentemente messa in acqua.
Sopra la spugna ho adagiato il muschio fermandolo con delle forcine realizzate con il fil di ferro.

A questo punto, dato il periodo, ho adagiato dei rametti di cedro del Libano, qualche foglia e piccole pigne.
Ho inserito le rose e dei rami di betulla, seguendo la tecnica della composizione parallela. I legnetti potevano mancare?

Il contenitore, cioè la base con il muschio potrà essere riutilizzata più volte. Dovrete cambiare la spugna, e vaporizzare il muschio  di tanto in tanto.

Bacche di rosa e meline per l’inizio di #Natale al Verde

DSC_0228_

Sono ormai diversi giorni, che ogni volta che navigo, mi imbatto in un bel segnaposto realizzato con nastro in raso e perline.
Ho rubato l’idea e quell’alberello molto chic l’ho fatto mio, personalizzandolo secondo il mio stile.
DSC_0209_

Il solito giro in giardino per raccogliere: le bacche della generosa ma spinosa e molto disordinata – anche se a me piace molto – Rosa Rubiginosa, quelle della magnifica Rosa Sally Holmes – che ancora fiorisce, rischiarando quell’angolo un po’ buio, con i suoi fiori rosa incarnato – e le meline del mio alberello di Malus evereste, che nonostante la grande raccolta di sabato per il workshop delle feste, è ancora carico.
DSC_0231_Come si fa:
ho infilzato su un bastoncino di legno ben appuntito -mai usare il fil di ferro per la frutta- le bacche della Rosa Sally Holmes, alternando uno dei miei nastri preferiti nel colore verde.

DSC_0226_

Manca solo il bigliettino con scritto il nome  e poi sarà un perfetto segnaposto da mettere sulla mia tavola delle feste!
E uno è fatto! Non saranno tutti uguali, alcuni li realizzerò con le meline, altri con le bacche della rubiginosa. Il nastro invece sarà lo stesso.

Questo post partecipa all’iniziativa promossa da AboutgardenL’ortodimichelle e GiatoSalò

Natale al  VERDE!

natalealverde

In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!

partecipano con me:
Aboutgarden
Art and craft
Cakegardenproject
Centopercentomamma
Comida De Mama
Con le ballerine verdi
Dana garden design
Giardinaggioirregolare
Giato Salò
Home Shabby Home
Hortusinconclusus
Il Castello di Zucchero
La malle de maman
L’ortodiMichelle
Non solo stoffa
Orti in progress
Ortodeicolori
Piccolecose
Piciecastagne
4piedi&8.5pollici
Quattro toni di verde
SalviaeRosmarino
Shabbychicinteriors
Shabbysoul
Ultimissime dal forno
Un giardino in diretta
25mqdiverde
Verdeinsiemeweb

 banner_giardinaggio

“Puoi sfogliare e pinnare tutte le immagini dell’iniziativa nella board dedicata al Natale al VERDE in Pinterest 

 

 

 

 

 

Ortensie bianche per il bouquet della sposa

La ‘mia sposa’ di domenica ha voluto un bouquet tutto bianco, quasi classico.
Il nastro in seta, color cipria come l’abito che indossava, per legarlo, lasciando però la fine dei gambi a vista, come vuole la moda.
20140914_Alice_e_Lorenzo (4)_

Un grazie di cuore va a Benedetta, che anche questa voltaa regge il ruolo della modella o meglio della mannequin.
Regge il mazzo della sposa e lo ruota piano affinché io possa controllare che sia tutto a posto.Bouquet_da_sposa_

la scatola del bouquet della sposaPronto per la consegna allo sposo.
Sono contenta che la sposa abbia accettato il mio consiglio di ricevere il bouquet dal suo futuro sposo all’entrata della chiesa

20140914_Alice_e_Lorenzo (6)_

Anche qui c’è un po’ di me, o meglio … un po’ del mio giardino. A chiudere il bouquet grandi foglie di edera variegata.