La mia prima volta a Courson

20071019_Courson (88)Era il 2007, faceva freddo e il cielo era identico a quello parigino che tanto si vede nelle cartoline. Plumbeo, grigio, minaccioso, ma à la page con LES JOURNÉES DES PLANTES D’AUTOMNE 2007, pareva parte dell’allestimento.
Finalmente ero a Courson, a vedere l’edizione autunnale!
– Bello il colore del cielo senonché pareva  che da un momento arrivasse il diluvio-
Pronta  a vedere ad ogni costo la mostra, la meta del viaggio, avevo con me  la mia  mascotte. La mantella della RHS, acquistata al Chelsea Flower Show nel 2000 , verde, tascabile e con cappuccio… ma fortunatamente non è servita!

Quando entrai, rimasi affascinata dal castello, dal meraviglioso Parco e dalla mostra.
Tanti gli espositori, provenienti da tutta Europa, che esponevano in modo sublime i loro prodotti.
Mi colpirono innanzitutto gli allestimenti degli stands, sobri, semplici, ma proprio per questo eleganti e unici, ricercati nella non ricercatezza. E’ difficile spiegare! 20071019_Courson (35)Una grande varietà di piante , sconosciute e non ancora alla moda – eh già anche i giardini la subiscono- erano sapientemente esposte sui tavoli ricoperti di juta. I vasi erano tutti cartellinati e divisi con un criterio logico di colore e/o di fioritura.
Non sapevo dove guardare, rifeci il giro della mostra più volte, per la paura di perdermi qualcosa,  era tutto bellissimo e molto affascinante! Nel pomeriggio riuscii a visitare anche il Parco, immenso e con molte varietà di alberi. I cosi d’acqua e i viali sapientemente disegnati gli conferiscono un’aria da giardino inglese romantico, ma nozioni precise e ben dettagliate, se leggete un pochino il francese, le trovate sul sito, cliccate qui.

20071019_Courson (7)

Sempre più infreddolita, mi rifugiai presso uno stand per rifocillarmi.
Fu proprio in quell’occasione che assaggiai insieme ad una tazza di tè fumante il mio primo cannelé.

20071019_Courson (64)…….gli acquisti non mancano mai, anche viaggiando con easy jet!
L’edizione autunnale è la piu’ bella o cosi dicono, e io ho avuto la fortuna di visitarla.

E proprio mentre riguardo il post, prima di postarlo, leggo sul blog di Mimma Pallavicini che “… da Courson arriva la notizia ferale: dopo 61 edizioni, tra primavera e autunno, il Domaine de Courson non farà più mostre di giardinaggio” clicca qui per leggere tutto l’articolo di Mimma.
…Désolée