#iorestoacasa e vi presento ‘In Bella Mostra’

Lieve è l’oprar se in molti è condiviso.
(Omero)
ma mi piace anche:
Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati.
(Michael Jordan)

Per chi li non li conoscesse, ve li presento:
sono Mario Mariani e Matteo Boccardo del Vivaio Central Park.
Pochi giorni fa, nonostante questo momento difficile e surreale, hanno avuto la voglia e l’idea di aiutare la nostra grande famiglia verde, di vivaisti e paesaggisti, facendoceli conoscere tutti!
E’ nata: In Bella Mostra:
💦 💦 💦
“Ciao a tutti, inizia un nuovo progetto per noi
siamo un gruppo di professionisti nel mondo di piante e giardini e vogliamo condividere con voi la bellezza ed i colori del nostro mondo. Pubblicheremo in questo spazio foto e video del lavoro di vivai e paesaggisti.
Aiutateci a colorare i social seguendoci e invitando i vostri amici!Piante e giardini dai migliori professionisti.
Questa pagina nasce per colorare i nostri monitor con belle immagini ed aiutare ad avere piu visibilità i vivai e i realizzatori di giardini artigianali”
💦 💦 💦

 

Solamente in pochi giorni la pagina ha già superato i 1500 like e la grande famiglia verde si allarga!!!

Con In Bella Mostra potete sognare vedendo la nostra primavera che nonostante tutto avanza, potete conoscere piante e fiori vecchi e nuovi, visitare virtualmente i nostri luoghi di lavoro, potete parlare con noi.
Ma soprattutto potete aiutarci a condividere tanta bellezza e tanto lavoro!

Grazie di

la ghirlanda che si trasforma in un centrotavola di Pasqua

Hello Spring Workshop-226_

IL SABATO DEL VILLAGGIO
La donzelletta vien dalla campagna,
In sul calar del sole,
Col suo fascio dell’erba; e reca in mano
Un mazzolin di rose e di viole,
Onde, siccome suole,
Ornare ella si appresta
Dimani, al dì di festa, il petto e il crine.
Siede con le vicine
Su la scala a filar la vecchierella,
Incontro là dove si perde il giorno;
E novellando vien del suo buon tempo,
Quando ai dì della festa ella si ornava,
Ed ancor sana e snella
Solea danzar la sera intra di quei
Ch’ebbe compagni dell’età più bella.
Già tutta l’aria imbruna,
Torna azzurro il sereno, e tornan l’ombre
Giù da’ colli e da’ tetti,
Al biancheggiar della recente luna.
Or la squilla dà segno
Della festa che viene;
Ed a quel suon diresti
Che il cor si riconforta.
I fanciulli gridando
Su la piazzuola in frotta,
E qua e là saltando,
Fanno un lieto romore:
E intanto riede alla sua parca mensa,
Fischiando, il zappatore,
E seco pensa al dì del suo riposo.
Poi quando intorno è spenta ogni altra face,
E tutto l’altro tace,
Odi il martel picchiare, odi la sega
Del legnaiuol, che veglia
Nella chiusa bottega alla lucerna,
E s’affretta, e s’adopra
Di fornir l’opra anzi il chiarir dell’alba.Questo di sette è il più gradito giorno,
Pien di speme e di gioia:
Diman tristezza e noia
Recheran l’ore, ed al travaglio usato
Ciascuno in suo pensier farà ritorno.Garzoncello scherzoso,
Cotesta età fiorita
E’ come un giorno d’allegrezza pieno,
Giorno chiaro, sereno,
Che precorre alla festa di tua vita.
Godi, fanciullo mio; stato soave,
Stagion lieta è cotesta.
Altro dirti non vo’; ma la tua festa
Ch’anco tardi a venir non ti sia grave.Giacomo Leopardi


Era sabato e come la donzelletta che vien dalla campagna, anch’io – pero’ non più donzelletta … tornavo dal Central Park con un fascio di erbe in braccio, non per adornarmi, ma per adornare la casa.

Da febbraio Mario ha iniziato a potare le sue piante, ha tagliato alle graminacee la parte aerea, ormai secca. Un caldo cappotto che durante l’inverno le ha protette dal freddo e dal gelo.

Il frutto dello sfalcio che in alcune piante sembra paglia, in altre, bellissime spighe, è il materiale che ho utilizzato per realizzare le composizioni pasquali. Vi avevo anticipato qualcosa qui

Ho ricoperto la vecchia ghirlanda natalizia con la paglia che ho fissato con il filo di ferro.
Vanno benissimo anche le classiche di vite, clematis vitalba o semplicemente di polistirolo.
Ho aggiunto dei legnetti che ho affrancato con delle forcine in ferro.
Sulla parte esterna ho realizzato una decorazione utilizzando la rafia gialla o verde.
Il centrotavola è pronto per essere decorato per il periodo pasquale.

Un’idea semplice e facile, che è piaciuta alle ragazze di Hello Spring. Potete vedere le realizzazioni sulla bacheca Flowers & Photos di Pinterest.
Al centro un pezzetto di idrospugna dove sono inseriti: tulipani, margherite, ginestra, boccioli di magnolia stellata, viburnus tinus.

 

Masino 2012 io e MarioNon è la prima volta che l’amico Mario mi regala dei fiori… Masino 2012

Mari grazie di cuore, per le belle foto!

 

#fioridivenerdì – – – – – – – – preparativi per Hello Spring

Tante idee e tante cose da fare. Riuscirò a realizzarle tutte?

I preparativi per togliere l’abito natalizio al mio Spazio Corsi sono quasi giunti al termine. Ho scelto dei colori allegri per rinnovare -passate il termine- gli ambienti. Ora si respira un’aria fresca, primaverile!

Le pigne, le candele rosse, le ghirlande natalizie sono state riposte per lasciare spazio ai bulbi profumati, ai vasi bianchi, ai nastri dai mille colori. La stanza che ospiterà il workshop fotografico è quasi pronta: sto appendendo le tende. Mari le vuole … dice che servono!
Spero di ultimare una bella e utile sorpresa. Se riuscirò, vi darò le istruzioni per realizzarla  anche voi!Primavera -50

Tra le composizioni per Hello Spring -workshop di primavera– ci sarà un centrotavola da fare molto interessante. Non posso svelarvi niente, tranne che il materiale, lo recupererò dall’amico Mario.

Questo fine settimana si svolgerà Prima di primavera. L’open-day del Central Park, il vivaio di Mario Mariani.

Per chi non lo conoscesse – difficile però- Mario è un giardiniere, un progettista e anche un bravo flower designer.
Un vero artista!
Nel suo vivaio fluttuano (in stagione però) le graminacee, vederle danzare è sempre emozionante!

Un bell’esempio concreto di come saranno da grandi in giardino. Notevole è anche la sua collezione di piante da ombra. Il suo giardino privato poi,  è una meraviglia😏!!!
qui altre info!
Il vivaio si trova sulla sponda piemontese del fiume Ticino, a Galliate in provincia di Novara.
qui trovate tutti i riferimenti per raggiungerlo.

Io ci andrò domenica, anche se mi hanno detto che pioverà  …porterò l’ombrello e gli stivali, non come quella volta…