#iorestoacasa e vi presento ‘In Bella Mostra’

Lieve è l’oprar se in molti è condiviso.
(Omero)
ma mi piace anche:
Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che si vincono i campionati.
(Michael Jordan)

Per chi li non li conoscesse, ve li presento:
sono Mario Mariani e Matteo Boccardo del Vivaio Central Park.
Pochi giorni fa, nonostante questo momento difficile e surreale, hanno avuto la voglia e l’idea di aiutare la nostra grande famiglia verde, di vivaisti e paesaggisti, facendoceli conoscere tutti!
E’ nata: In Bella Mostra:
💦 💦 💦
“Ciao a tutti, inizia un nuovo progetto per noi
siamo un gruppo di professionisti nel mondo di piante e giardini e vogliamo condividere con voi la bellezza ed i colori del nostro mondo. Pubblicheremo in questo spazio foto e video del lavoro di vivai e paesaggisti.
Aiutateci a colorare i social seguendoci e invitando i vostri amici!Piante e giardini dai migliori professionisti.
Questa pagina nasce per colorare i nostri monitor con belle immagini ed aiutare ad avere piu visibilità i vivai e i realizzatori di giardini artigianali”
💦 💦 💦

 

Solamente in pochi giorni la pagina ha già superato i 1500 like e la grande famiglia verde si allarga!!!

Con In Bella Mostra potete sognare vedendo la nostra primavera che nonostante tutto avanza, potete conoscere piante e fiori vecchi e nuovi, visitare virtualmente i nostri luoghi di lavoro, potete parlare con noi.
Ma soprattutto potete aiutarci a condividere tanta bellezza e tanto lavoro!

Grazie di

andar per ellebori

L’elleboro è un fiore sobrio ed elegante, mi vien da dire quasi aristocratico per  quel suo modo di fiorire all’ingiù. Infatti per poter ammirare pienamente i suoi fiori, occorre quasi riverirlo. Solitamente piantato in giardino, ci si abbassa, si prende tra le mani il fiore e lo si gira con cautela all’insù per guardarlo.

Durante gli anni ho collezionato diverse specie di ellebori, che differiscono per colore, grandezza e trama delle corolle. Sotto la Camelia c’è il classico ed immancabile Helleborus niger, o rosa di Natale, poco più in là nell’altra aiuola incontriamo l’Helleborus viridis, o elleboro verde, l’Helleborus foetidus e l’Helleborus purpurascens dai fiori color violetto. Nella nuova aiuola -ancora in costruzione- l’anno scorso ho piantato l’Helleborus orientalis nei vari colori

L’elleboro è uno dei miei fiori preferiti, sia perché mi piace il suo fiore e forse anche perché -con poco sforzo- mi ha dato sempre grosse soddisfazioni crescendo e moltiplicandosi.
I suoi fiori recisi poi sono dei validi elementi nella composizione floreale.

Ora ne ho di nuovi, Susanna Tavallini è venuta a fare un sopralluogo nel mio giardino di Carnago per una consulenza giardinieristica e me ne ha portati alcuni, uno di questi ha il fiore quasi nero e le foglie anch’esse nere hanno la venatura centrale verde brillante. Una bellezza!

Segnalo la 21a edizione di HELLEBORA, la mostra mercato che Susanna Tavallini ogni anno organizza presso il suo Vivaio La Montà. Date e riferimenti li potete trovare sotto nella locandina.

Con un gruppetto di amiche ci andrò sabato nel primo week-end di apertura, che oltre agli ellebori si potranno incontrare le primule e viole di Roberta Marchesi, le rose di Maurizio Feletig, gli arbusti della Floricoltura Nifantani e i rami colorati di Mario Mariani.

Se qualcuno volesse unirsi al gruppetto mi contatti  qui o su FB.