Mise en place con ghirlanda di luppolo

QUANDO la tua bambina per la festa di compleanno ti domanda se l’aiuti a preparare un pranzo placè al posto della solita festicciola, capisci che è cresciuta. E’ donna!_A20150905_compleanno_Benedetta (5)A

E’ cresciuta con te, apprendendo l’amore per la cucina, per il convivio, e per la tavola decorata.

Mi ha chiesto di darle una mano ad arredare il terrazzo, a preparare la tavola. ” Come fai sempre tu mamma, niente di complicato, una cosa messa lì…all’ultimo momento!”

Settembre, campagna, cascina, terrazzo con una finestra sul bosco.
Da noi in questa stagione il verde è il colore predominante, lavorerò su quello!20150908_mise en place con ghirlanda di luppolo (5)

Ho pensato alle mie tovaglie in juta, ai piatti in vetro, ai bicchieri con le apine e al luppolo.20150908_ghirlanda_di_luppolo (4)

Humulus  lupulus …è proprio lì a portata di mano, nel bosco oltre la siepe informale.
Pianta spontanea perenne, la si trova lungo i corsi d’acqua e ai margini del bosco, in terreni fertili e freschi. Il luppolo lo si scorge alla fine dell’estate, quando i coni verde chiaro – i fiori – appaiono sulla pianta spiccando nella vegetazione. Vigoroso rampicante, si arrampica sugli alberi per mezzo di lunghi fusti fino ad arrivare ad una altezza di 6/7 metri. Lo trovate aggrovigliato in luoghi dove il sole lo riscalda.
E’ usato e apprezzato da sempre per il processo produttivo della birra.

20150908_ghirlanda_di_luppolo (1)20150908_ghirlanda_di_luppolo (2)
20150908_ghirlanda_di_luppolo (3)

Ho reciso alcuni fusti, non tanto lunghi, – troppo alti per  me -, utilizzando le cesoie e indossando dei guanti. I suoi rami sono ruvidi per vie delle minute spine che utilizza per affrancarsi ai grandi alberi.

Ai rami ho tolto le foglie cuoriformi, e ho circondato ogni piatto con una ghirlanda formata dai tralci del luppolo.  Al centro del tavolo ho completato la mise en place con spighe di Liriope muscari.

Ore 13: tutto pronto!!!
Siete curiosi di sapere il menu?

Annunci

Old Place Farm, un elegante giardino inglese

Inserito in un ambiente  assolutamente agreste, è il classico giardino all’inglese, dove tutto è studiato nei dettagli in modo impeccabile, benché abbia un aspetto naturale.
Un piccolo giardino privato ideato da un paesaggista molto famoso in Inghilterra: Antony du Gard Pasley.20090621_Old_Place_farm_28

La casa è in stile elisabettiano

Nei 4 acri (poco più di 16.000 metri quadrati) di proprietà, si ritrova tutto il giardino all’inglese.
Ogni spazio è abbellito in modo sobrio ed elegante. Accanto alla casa suggestivi sono gli angoli fioriti.

I vasi disposti a gruppo contengono mix di fiori colorati rallegrando zone nascoste e buie. Sulla facciata enormi rampicanti di rose arrivano fino al tetto incorniciandola.

Grandi mixed border, il decorativo potager e una stanza dedicata all’arte topiaria, l’ultima passione della padrona  di casa – era il 2009- ne sono alcuni esempi

Sinuosi viali ci portano a scoprire: il laghetto, aiuole di salici, la casetta per i bambini.

Tutta la proprietà è circondata da prati fioriti. Una caratteristica che la rende romantica.

Immerso tra i  wildflower o meglio: fiori spontanei, si scorge il campo da tennis.
Durante la nostra visita quattro signori vestiti rigorosamente di bianco giocavano a tennis … sembrava di essere dentro a un film.

Questo giardino mi è rimasto nel cuore!
Molto curato e luminoso, rispecchia l’eleganza dei proprietari. La gentilissima padrona di casa ci ha accolto calorosamente mettendoci a proprio agio.
Ma il giardino prosegue e arriva fino in casa. Oltre ai quadri, ai libri, e all’arredamento, molto british, mi ha colpito molto la decorazione floreale. Il salone dove siamo stati ricevuti è stato addobbato da immensi tralci di luppolo appesi alle pareti o fatti scendere dalle travi.
Un’idea …meravigliosa!

old_place_farm (4)_

Il luppolo l’ho raccolto l’estate scorsa, ricopriva tutta la rete di recinzione di un cantiere di una casa in costruzione.
L’ho utilizzato per incorniciare lo specchio appeso nel mio laboratorio.
Non è un granché … ma al momento mi accontento😉

…segue nel prossimo post.