corsi di decorazione floreale

Il workshop d’autunno è appena finito. Il gruppetto di appassionate è ritornato a casa soddisfatto e contento – lo so, me l’hanno detto-  per le composizioni floreali realizzate durante il corso. Anch’io sono felice, e come sempre quando si spengono le luci  mi siedo e ripenso al pomeriggio passato insieme. Anche questa volta ho fatto nuove conoscenze, nuove esperienze e appreso nozioni.
Scatto qualche foto per fermare il ricordo.
20161020_zucca_di_carta-1

la borsa gialla in tricot per i rami di Malus evereste e di Abelia 20161020_zucca_di_carta-4sul davanzale le cassette in legno con erica e zucchette20161020_zucca_di_carta-5Sulla tavola d’autunno, sottopiatti in legno di betulla, vecchi piatti e la zucca realizzata con un vecchio libro
20161020_zucca_di_cartase sei interessato al prossimo corso –Aspettando il Natale– clicca sulla foto

20161020_spazio_corsi_8grazie per la foto

 

zucca SUL piatto

Io questa sera la zucca la metto sul piatto. Servirà ad indicare il posto delle signore. 
Una mise en-place facile, per impreziosire e personalizzare una semplice cena tra amici! mise en place con zucca

occorrente:
tovaglia di lino ricamata a mano, grazie mamma!
piatti autunnali con dipinti cinorrodi e more 
tovagliolo verde, ricamato a mano, grazie mamma!
e
la protagonista della serata: la zucca 

Giorni fa, mi hanno regalato un po’ di zucche. Fra quelle che ho ricevuto, per la sera di Halloween, ho scelto Cucurbita pepo Flat Striped Non conoscevo la varietà, ma ho sbirciato  sul blog  di Mimma, grande appassionata, e l’ho trovata in uno dei suoi articoli che vi invito a leggere.

Oltre alle zucche ho messo delle candeline. L‘autunno è ricco di prodotti fantastici. Ho nascosto dentro ai cachi precedentemente svuotati, delle t-ligh.

 il tocco in più:  per la mia tavola ho scelto il verde e non l’arancio!