Colta al volo questa splendida giornata di sole, non vedevo l’ora…

Inizio a sistemare i tutori della  Rosa Cocktail

La Cocktail è usata come rampicante ma in realtà è un grosso arbusto, se appoggiato al  muro dà il meglio di sé. Gli inglesi la coltivano contro un muro caldo, ma  per proteggerla da cedimenti invernali. Negli anni 70/80  ha avuto il suo massimo splendore, ogni giardino italiano ne possedeva una. Il colore è la vera particolarità di questa Rosa. Il bocciolo è arancio-vermiglio, per poi aprirsi in un grande fiore semplice col rosso e centro giallo dorato. Sulla stessa pianta fiori rossi con interno giallo si alternano a fiori rosa con interno bianco. Rosa molto rifiorente, mt. 2.50 x mt. 1.80, creata nel 1957 da Meilland, Francia.

I fiori durano molto se recisi, ecco perchè io l’ho scelta.