Il fiore del mese: romantico helleborus

Una bella domenica di febbraio di tanti anni fa, proposi alla mia famiglia una gita al mare per godere del primo sole. Il mio vero scopo però, era visitare il Giardino degli Ellebori. Avevo letto l’articolo che Gardenia gli aveva dedicato.
L’Helleborus orientalis guttato mi incuriosiva. Volevo conoscerlo ed …averlo!20130226_Vivaio La Montà (28)_2

conoscerlo
Quando tutti si preparano al riposo invernale gli ellebori al contrario cominciano a rivivere. A fine autunno dal terreno spuntano le foglie e i boccioli dei fiori sono quasi pronti a fiorire. Iniziano a gennaio ed arrivano fino ad aprile sfidando climi rigidi e suoli coperti dalla neve. 20130226_Vivaio La Montà (34)_

L’elleboro, erbacea perenne molto rustica, appartiene alla grande famiglia delle Ranunculaceae. In natura lo si trova in tutta Europa fino all’Asia minore con una maggiore concentrazione nella nostra penisola, nei Balcani, e nella zona caucasica. Cresce nel sottobosco, sotto a cespugli, nelle zone rocciose e talvolta nei prati.
Il genere Helleborus vanta quasi una trentina di specie. Alcue specie sono sempreverdi, come il niger, il foetidus, l’argutifolius, il lividus e l’orientalis. Altre: come il viridis, l’odorus, il purpurascens perdono completamente le foglie in estate.

I suoi fiori di vari colori, sono composti da cinque sepali, non sono petali.
Una caratteristica che conferisce una prolungata e intatta fioritura per diverse settimane.

nuovi ibridi con tanti petali

coltivarlo
Di facile coltivazione non ha bisogno di grandi cure. Predilige terreni ricchi di sostanza organica e un po’ calcarei. Ama posizioni di mezzombra, sotto cespugli a foglia caduca. Abbinato a ciclamini, anemone epatica, narcisi, scille e galanthus, colora il giardino naturale.

 

utilizzarlo nella composizione floreale
I fiori recisi durano circa due settimane. Recidete gli steli e metteteli in vasetti trasparenti con perle d’acqua oppure utilizzateli per composizioni formali decorative. Ottimo abbinato con legno.un cesto di ellebori_2

Elegante e molto raffinata la composizione floreale realizzata da Susanna Tavallini per la mostra-mercato di primavera a Masino.

Sabato 28 febbraio alle ore 11 sarò presente presso il Vivaio LA MONTA’ per una lezione di composizione floreale con gli ellebori. Per saperne di più cliccate qui 

Alcune idee utilizzando il fiore dell’elleboro

Annunci

One thought on “Il fiore del mese: romantico helleborus

  1. Buon giorno, sono un web writer che si occupa tra l’altro di inserire i testi descrittivi ed informativi su un sito di intermediazione omaggi floreali. Mi è sembrato molto interessante attingere queste notizie per conoscenza personale e mi attrarrebbe ancor di più poter di tanto in tanto pubblicare qualcosa anche sul sito che seguo.
    Grazie ancora per questo avvincente blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...