#fioridivenerdì- – – – coroncina e bouquet per la laurea

E dopo la pausa estiva tornano le coroncine di laurea. E’ sempre una sfida poter accontentare le future dottoresse.

C’è chi la corona la desidera con pochi fiori, c’è chi la vuole solamente con alloro, e c’è chi la vuole con tanto alloro e tanti fiori, meglio se rosa e rossi.

Ultimamente, sempre più spesso, confeziono anche il bouquet, che è in sintonia con i fiori scelti per la coroncina.

E’ il caso della coroncina di Irena, che per il suo giorno ha chiesto tanto alloro, fiori rosa e rossi per la coroncina e per il bouquet.

A comporre coroncina e bouquet: Rose Naomi, roselline della riviera, Astilbe, bacche di Hypericum, verdi di stagione e l’immancabile Lauro nobilis o meglio conosciuto come Alloro!

segnaposto per la tavola delle feste al profumo di pino

20161130_segnaposto_con_aghi_di_pino-6

occorrente:
aghi di pinus nigra
filo di ferro in bobina
provetta in vetro o plastica
nastro
fiore reciso

Pino nerofoto web

Staccate gli aghi dal ramo e iniziate a formare un piccolo mazzo pareggiandoli sopra. Prendete una provetta in vetro o in plastica -quelle delle orchidee andranno benissimo -, e nascondetela unendo ,in modo uniforme e preciso, gli aghi di pino tutt’intorno.

Formato il mazzetto, chiudetelo passando il filo di ferro tre volte.

A questo punto: è ora di decorare.
Scegliete un piccolo fiore, quello che più vi aggrada. Io ho scelto: Helleborus niger -detto anche rosa di Natale-, e sistematelo all’interno della provetta (dove prima avrete messo un po’ d’acqua, spero!). Un giro di nastro -nasconderà il filo di ferro-  e rifinirà il vostro mazzetto!

Mi piacciono i contrasti e trovo che stia bene abbinare il piatto di famiglia in porcellana bianca e il bordo in oro, con il sottopiatto nero antichizzato.
Anche per il segnaposto naturale ci sono dei contrasti: helleborus e pino sono elementi presenti nel bosco, semplici e naturali, ma molto eleganti.

Questa piccola realizzazione insieme a tante altre, le potete vedere domenica mattina prima di iniziare a realizzare la ghirlanda.
Una breve mia dimostrazione precederà il nostro workshop: Facciamo la ghirlanda?

20161120_aspettando_il_natale_2016_

Domenica prossima, 4 dicembre ore 10.00, Castelletto sopra Ticino (NO) presso il nuovo spazio Brain in Progress (sopra la Compagnia della Bellezza)

Ad aspettarvi tanto pino, bacche, rami e gli immancabili biscotti al profumo di cannella e zenzero.

♠ info e prenotazioni li trovate sulla locandina oppure ai miei soliti contatti.

#fioridivenerdì – – – – -pronta da appendere

la corona realizzata con tante essenze sempreverdi

Dicembre è alle porte
appendiamo sulla nostra porta un segno di benvenuto al periodo più magico dell’anno.

20131129_corona mista_DSC_1170 20131129_corona mista_DSC_1172

20131129_corona mistaDSC_1142Il materiale per realizzare la mia corona l’ho raccolto nel mio giardino. Ho ‘tagliuzzato’ qua e là un po’ di rametti dagli alberi sempreverdi: tujeabies nordmannianacedro del libano, tassoedera. La mia passeggiata è stata velocissima… oggi qui fa freddo: il termometro indica -4 gradi

20131129_corona mista_DSC_1157Volete farne una con me?

Vi aspetto domenica 1 Dicembre al Mercatino di Carnago. Realizzeremo insieme la ghirlanda su misura per il vostro camino o la corona per la vostra porta.

Un’ anteprima di quello che troverete sulla mia bancarella di domenica  

Domenica 1 Dicembre –  Mercatino di Natale di Carnago2131129_corona mista_DSC_1161