#fioridivenerdì- – – – – come realizzare il cuore fiorito

Febbraio: il mese più romantico dell’anno.

Tra poco sarà San Valentino, la festa degli innamorati.

Ho pensato di festeggiare questa festa realizzando un cuore fiorito per decorare la tavola della colazione.
Un gesto d’amore dedicato alle persone che amiamo.

Occorrente
cuore di spugna o 2 mattonelle di spugna
pellicola trasparente
filo di ferro
bastoncini o stuzzicadenti lunghi
muschio
rose
rami
margherite

Disegnate un cuore su un foglio e ritagliatelo. (dima_a_cuore) Unite due mattonelle di spugna e appoggiatevi sopra la dima che avete appena fatto. Con l’aiuto di un coltellino incidete la spugna lungo la dima, ricavando il cuore.  A questo punto prendete due lunghi bastoncini e infilateli a croce nella spugna per unire i due pezzi fra loro.

Avvolgete il cuore con della pellicola trasparente fissandola con delle cambrette realizzate con il filo di ferro. Ora la base è pronta per essere decorata.

Iniziamo a rivestire il bordo esterno utilizzando il muschio e fissandolo alla spugna sempre con le cambrette.
È ora dei fiori: potete utilizzare un fiore solo oppure tanti misti in vari colori. È semplicissimo: recidete il gambo a 2/3 centimetri dalla corolla e a secondo di uno schema preciso oppure a caso infilate i fiori nella spugna.

Una volta terminato completate con un nastro rosso.


i cuori delle foto sono stati realizzati durante il workshop’ Tutto sulle bulbose’ dell’anno scorso.

Annunci

#fioridivenerdì – – – – – – dimostrazione floreale a FLORA et DECORA

A Milano, e precisamente in Sant’Ambrogio, è iniziata oggi la mostra mercato di piante, fiori, arredo e decorazioni.

Io ci sarò domani, sabato 16 aprile con due dimostrazioni floreali.
Non mancate!!! Una sorpresa vi attende e ci divertiremo!

 

11.30 – 12.30 —   STAND Flower Designer Point
Il centrotavola degli sposi: creiamolo utilizzando i romantici garofanini

15.00 – 16.00 —   STAND Flower Designer Point
Il bracciale fiorito: decoriamoci con i fiori

SAVE-THE-DATE-aprile-2016-NEW

 

#fioridivenerdì – – – – festeggiare la laurea sul terrazzo di casa

Ad aprile – anche se ancora le giornate non sono propriamente calde – si ha il desiderio di uscire di casa. 20150421_fioriture_di_aprile (3)_1E’ sufficiente un pochino di sole per sognare di pranzare all’aperto, di organizzare una festicciola, un party o anche un Graduation Party.20160326_coroncina_laurea_Benedetta (38)_1

Perché non organizzare per i vostri figli una festa di laurea sul terrazzo di casa?
Vedrete: non ve ne pentirete.

Iniziate -per chi ancora non lo avesse fatto- con la pulizia dei vasi. Togliete il secco dalle piante, eliminate i fiori appassiti, potate dove è necessario, ad esempio le aromatiche. Sarchiate un po’ la terra ed aggiungetene di nuova.

In un angolo fate una composizione con dei vasi. Riempiteli con del terriccio e seminateci in ognuno un quarto di una bustina di fiori annuali come Cosmos, Centaurea, Achillea. Serviranno ad avere fioriture estive. Nel frattempo che i fiori crescano, i vasi potranno servire da appoggio per le lanterne.
Nel più piccolo invece piantateci dei dianthus, garofanini, aiuteranno a rendere il balcone fiorito, romantico e profumato! Una volta sistemate le piante pensate ad arredare il vostro spazio all’aperto.

Un valido aiuto lo potete trovare consultando le proposte che Dalani ci propone per arredare il balcone di primavera. Tanti stili, almeno 5, per accontentare ogni vostra esigenza. Con qualche piccolo accorgimento trasformerete il vostro balcone in un’oasi felice dove passare il vostro momento di relax. Sentirsi bene a casa propria è importante!

Le scalette -che tanto ci piacciono – potranno trasformarsi in etagère dove poter posare le pietanze, i piatti e i bicchieri

i tavoli da appoggio non bastano mai, ed ecco due soluzioni valide che occupano poco spazio anche quando non ci servono

ed infine cesti in metallo dal gusto shabby dove poter mettere posate e tovaglioli.

Come fare per acquistare questi prodotti oppure conoscerne altri? Basta registrarsi e partecipare alle offerte che Dalani presenta ogni giorno.

 

#fioridivenerdì – – – – – – una torta di colorati garofani del poeta


‘Cinesini’, ‘garofani del poeta’, ‘cavalieri’, ‘Sweet William’ per gli inglesi e ‘Oeillet de poète’ per i francesi, tanti i nomi per i Dianthus barbatus20150417_centrotavola_di_muschio_e_Dianthus (3)_

Un fiore evergreen
Molto di moda e presente in tutte le cerimonie negli anni 60 –Pierre Balmain regala l’addobbo floreale al teatro La Scala, seimila garofani dalle sfumature rosa adornano i palchi dorati- il garofano scompare per una trentina di anni per poi riapparire sul mercato, rinnovato. I produttori offrono una scelta ampia con petali sfrangiati, arrotondati e una gamma di colori e sfumature meravigliose che conquistano tutti. Rosa fanè, verdi acidi, viola accesi, bianchi screziati.

Il garofano è ritenuto -sbagliando- un fiore vecchio, non alla moda, e ancora oggi, quando propongo una composizione realizzata con i garofani, solitamente la risposta è dubbiosa.
Solo dopo averla vista realizzata piace, e molto!20150417_poesia_il_garofano

Siamo a venerdì e se avete voglia di fare una composizione per il week-end, facile facile, shabby e con il fiore dell’anno, come scrive Dalani sul suo speciale, vi consiglio questo centrotavola con i dianthus barbatus, garofani di lunga durata.
Acquistatene un mazzo misto, oppure tutto bianco per gli appassionati del total white.

Come si fa
Su una coroncina in spugna (presso garden) precedentemente immersa in acqua, recidete i lunghi steli di dianthus e infilateli nella spugna alternandoli nei vari colori, tenendo però di base il bianco. Rifinite, fasciando la circonferenza con il muschio, che fermerete come al solito.
Sembra una torta, una ciambella. Il centro vuoto mi permette di collocarvi un vaso con candela che accendendola creerà un’atmosfera romantica per le serate primaverili!

 


E a tal proposito, se non lo avete fatto, sfogliate lo speciale di Dalani dedicato alla primavera!
Qui potrete trovare un passepartout per vivere al meglio questo periodo. Tante idee e consigli per le vostre case, per il giardino e freschi menù delle famose food blogger.
Sfiziose ricette al profumo di primavera, nuove soluzioni per un balcone fiorito, gli utili consigli per affrontare in modo semplice le tanto temute pulizie di casa e tanto altro ancora…Profumi-di-Primavera_bnr