Elleboro e mimosa per la festa della donna

Ho notato che tutte noi -donne- e non solo, amiamo gli ellebori. Cosi’ ho reciso due, anzi tre fiori dalle piante che Susanna mi ha appena regalato e con un poco di muschio, un rametto di mimosa, due margherite, ho creato un pensiero -virtuale- che voglio regalare a tutte Voi!

Annunci

#fioridivenerdì – – – – – – – – – – – – – – – – -hypericum nel bicchiere

da posizionare in centro al tavolino o vicino al calice per un segnaposto. piccolo centrotavola con ipericum1_DSC_0948

piccolo centrotavola con ipericum1_DSC_0950 piccolo centrotavola con ipericum1_DSC_0951

Come si fa:
Mettere della corteccia all’interno del vasetto, servirà a nascondere la spugna. Iniziate con introdurre nella spugna piccole porzioni di sempreverde.  Procedete con le bacche di Hypericum, posizionate al centro e un po’ più in alto rispetto alle bacche un calice di physalis alkekengi, e a fianco una mora. Rifinite con dei rametti molto fini.

Una composizione dai toni caldi, naturali e autunnale, un po’ country, ma che ben si accosta anche a tavole moderne.